LA SOLIDARIETA’ AD ANTONIO ARRICALE, LICENZIATO DA CONFINDUSTRIA

29.01.2014 18:59

L’associazione dei Giornalisti Casertani Trenta Righe esprime solidarietà al collega Antonio Arricale, responsabile dell’ufficio stampa dell’Unione Industriali di Caserta apprendendo con disappunto l’improvvisa notizia del suo licenziamento da parte dell’associazione datoriale. Fortemente convinti che la comunicazione istituzionale, affidata alle competenze e alle professionalità dei giornalisti, resta garanzia della qualità dell’informazione per l’intera collettività e come tale non può essere recisa con atti improvvisi e non sufficientemente motivati, i soci di Trenta Righe esprimono vicinanza all’amico e collega Antonio e ribadiscono l’esigenza di una tutela forte e piena per l’intera categoria.